Skip to content

Lo studio, la riflessione, il sogno sono tutti elementi che mi occorrono per creare nuovi lavori.         

 -Mihail Dinisiuc

Dinisiuc indaga il nudo fra ideale e realtà, rivelando il corpo come un contenitore prezioso.  La presentazione del corpo senza veli dunque, non è l’espressione di nostalgia per un tempo remoto ma l’amore primordiale per l’uomo e per le sue ombre che si proiettano nel tempo.

Mihail Dinisiuc nasce in Moldavia nel 1989. Dopo il diploma in Pittura presso l’Accademia di Teatro, Musica e Arti plastiche di Chisinau (Moldavia), consegue nel 2018 il diploma in Grafica d’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. Nel 2019 tiene la sua prima personale Corpi Celesti presso la De Twee Pauwen Gallery, Aia (Olanda) e nel 2020, in seguito al concorso Figurativas MEAM, gli viene richiesto dalla Foundation of Arts and Artists di acquisire il lavoro Centreless. Quest’ultimo entra così a far parte della collezione permanente del Museo Europeo d’Arte Moderna di Barcellona (Spagna). Le sue opere sono presenti in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.

MOSTRE

PERSONALI

2019

Corpi celesti, De Twee Pauwen Gallery, L’Aia, Olanda

COLLETTIVE (selezione)

 2021

 The Male of the Species, Arcadia Contemporary, New York, USA

  2020

Di tutti gli dei, Scuderie di Palazzo Chigi  | Salone dei Pilastri, Soriano nel Cimino, Italia

2019

Figurativas, European Museum of Modern Art, Barcellona, Spagna

Fuori dall’accademia, Galleria TRART, Roma, Italia

Confini culturali alla fine di un mondo, Museo Civico della Media Valle del Liri, Sora, Italia

Segno contemporaneo, Dingyuan International Art Center, Pechino, Cina

Into the blue, De Twee Pauwen Gallery, L’Aia, Olanda

Impossibilia, Galleria Preferiti, Roma, Italia

Nel sogno di Pan/ Omaggio ad Arnold Böcklin, Crazy March Gallery, Sutri, Italia

2018

Myths and Legends, RvBArts Gallery, Roma, Italia

Arte e omosessualità a cura di  Vittorio Sgarbi, Museo San Salvatore in Lauro, Roma, Italia

Confini culturali alla fine di un mondo, Museo Civico della Media Valle del Liri, Sora, Italia

A due passi dalla Luna, Crazy March Gallery, Sutri, Italia

2017

Night, Tiny Biennal Gallery, Roma, Italia

Mutazioni, Accademia di Belle Arti di Roma, Roma, Italia

Xilografia senza confini, Galleria Porta Latina, Roma, Italia

PREMI e RICONOSCIMENTI

2019

Finalista: Figurativas MEAM, Barcellona, Spagna

14 th International ARC Competition, New Jersey, USA

2018

Finalista: Premio Carnello cArte ad Arte, Sora, Italia

Finalista: Premio Catel, Roma, Italia

   

Exhibition view
The Male of the Species at Arcadia Contemporary, New York, USA

Exhibition view
Corpi Celesti at De Twee Pauwen Gallery, The Hague, Netherlands

Centreless
permanent collection of European Museum of Modern Art, Barcelona, Spain

Exthibition view
Myths and Legends at RVB Arts Gallery, Rome, Italy